Voce media La Voce del Popolo Radio Voce Voce Media Store Voce Media Pubblicita Voce Sas Voce Media Tv
La radio che vuoi tu Intrattenimento Informazione Chiesa Sport Streaming Podcast

Fotografia


Partner
Meteo Passione

Chiesa |  8 October 2018
Papa Francesco. Un uomo di parola
con il critico Matteo Asti presentiamo il docu-film di Wim Wenders
di -Betty Cattaneo

Gesù Cristo e San Francesco d’Assisi sono la punteggiatura rivoluzionaria di un’esperienza filmica dedicata alla tenerezza, all’umorismo e alla speranza”. Così Anna Prevedello – responsabile della comunicazione di Acec – presentando la collaborazione dell’Associazione cattolica Esercenti Cinema con Universal, in occasione dell’uscita in sala del film di Wim Wenders “Papa Francesco, un uomo di parola”. Film in visione dal 4 ottobre all’8 ottobre anche in 11 Sale della Comunità della nostra diocesi, con il quale il regista e sceneggiatore tedesco lancia un grido accorato a sostegno di questo nostro mondo così provato.

Wenders propone con questo film un irripetibile incontro con una delle figure più affascinanti e carismatiche del mondo: papa Bergoglio, in occasione del 5° anniversario del su pontificato. “Non si tratta di un tradizionale film biografico - ha detto il regista - bensì di un viaggio personale con il Santo Padre, che si è reso disponibile per la realizzazione di questo documentario con assoluta semplicità e spontaneità, stabilendo un dialogo tra lui e “letteralmente” il mondo”.

L’evento è stato presentato alla stampa il 3 ottobre al Centro diocesano per le comunicazioni, da don Adriano Bianchi presidente nazionale Acec, dal critico Matteo Asti e da Elisa Lancini di Acec Brescia che ha inoltre presentato la prossima iniziativa "Prova a prendermi".